Excite

45 anni e casalinga, vuole diventare Cdm di boxe

Diventare Campionessa del Mondo di boxe a 45 anni suonati, questo il suo più grande desiderio, e non è che le manchi molto, se non che una più giovane avversaria da abbattere e l’ok della World Boxing Council.

Lei si chiama Kazumi Izaki e dopo essere diventata la boxeur più longeva del Giappone a 45 anni e 11 mesi, ha ancora tutti i numeri per giocarsela alla pari con l’avversaria detentrice del titolo mondiale della categoria supermosca WBC, Ana Maria Torres di 29 anni. Il record, a patto che la Izaki riesca davvero a battere la messicana, sarebbe da guinnes dei primati, basti pensare che il detentore di questo particolare primato è nientemeno che il mitico George Foreman che ottenne il titolo a 45 anni e 9 mesi nel 1994.

C’è però un ostacolo non indifferente, ovvero la World Boxing Council, che non sembra intenzionata a concederle questa possibilità, dopo che già le fu negata questa opportunità lo scorso febbraio quando il match fu annullato perché la World Boxing Council appunto, decise che la giapponese non sarebbe stata in grado di affrontare il match proprio a causa della sua età, che si temeva potesse esserle addirittura fatale.

“E' naturale che la World Boxing Council sia preoccupata per la differenza di età che c'è tra me e la mia avversaria. L’incontro potrebbe essere pericoloso. Tuttavia io combatto da anni e mi sento forte. Porterò a casa questa cintura. Sono fiduciosa, non ho paura”. Questo il commento della giapponese che al momento è in attesa del verdetto. “Non mi preoccupa il fatto che possa farmi male. E' una cosa normale in questo sport” continua la Izaki, spalleggiate anche dl suo allenatore Susumu Hanagata: “Ha lo spirito duro di una vera lottatrice” .

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017