Excite

6 Nazioni, disfatta col Galles, vince la Francia!

Oltre al danno la beffa! L’incredibile sorte che il 6 Nazioni ha riservato all’Italia del rugby ha avuto la sua terribile conclusione nell’ultimo giorno del torneo dove, non solo gli azzurri perdono dopo una prova pessima con il Galles (prova dietro la quale vi erano tante aspettative), ma addirittura la Scozia vince contro l’Irlanda per 23-20, relegandoci ufficialmente all’ultimo posto. C'è poi la questione cucchiaio di legno, in teoria si darebbe a chi non vince nemmeno una partita, e così Mallet taglia corto: 'Quel cucchiaio di m... lo abbiamo evitato. E basta, non parliamone più', anche se per l'estero anche quest'anno ce lo siamo aggiudicati noi.

Non sarà un'altra Francia’, aveva detto Nick Mallet, ‘temiano l’Italia’ dicevano dal Galles, invece è stata una tragedia in pieno stile greco con gli azzurri schiacciati per 33-10, risultato anche troppo largo per quello offerto in campo, specie in attacco, dagli azzurri che, oltre a 5 minuti di bel gioco all’inizio ed una meta di McLean che addolcisce la batosta, non combinano po’ che nulla in tutto il match. Il Galles invece è forte, determinato e vuole vincere, lo vuole con tutta la squadra: Stephen Jones, Roberts e Hook sono una piaga che attanaglia la difesa (comunque è il migliore tra i reparti azzurri) che alla fine è costretta a cedere nonostante la grande volontà: certo è che se non si segna e nemmeno si fa una buona touche, contro gente come i Dragoni c’è ben poco da fare.

Insomma anche per quest’anno è finita, e nonostante dispiaccia per le sconfitte subite, specie poi da avversari che potevano essere alla nostra altezza Mallet tirando le somme fa un resoconto piuttosto positivo di quest’edizione 2010: ‘Il bilancio finale del Torneo è positivo, sicuramente abbiamo fatto un Sei Nazioni migliore rispetto all'anno passato. Non abbiamo avuto con noi Sergio Parisse, ma sono contento dello spirito che abbiamo dimostrato lungo tutta la manifestazione, nonostante i tanti infortuni cui ci siamo trovati a far fronte’.

Chi gongola invece è la Francia, per 12-10 arriva il successo della Francia contro l’Inghilterra aggiudicandosi il torneo,e nonostante si sappia che i rapporti tra noi e i cugini d’oltralpe non siano propriamente rosei, non rimane che dire, complimenti e chapeau!

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018