Excite

A Montmelò domina Webber, Alonso è secondo

Quella della Red Bull di Mark Webber è stato un dominio totale nel Gran Premio di Montmelò, gara dominata dall’australiano che con la macchina al 100% ha fatto vedere quanto possa essere facile vincere un Gran Premio di Formula 1. Secondo posto per Fernando Alonso, per la felicità di Ferrari e tifosi che hanno visto proiettarsi così l’asso spagnolo al secondo posto della classifica Mondiale, mangiando punti al leader della generale Jenson Button che oggi non è riuscito ad andare oltre alla quinta posizione.

Guarda le foto più belle del GP di Spagna

Il rovescio delle medaglia in casa Red Bull è il terzo posto di Sebastian Vettel, certo non ci si lamenta del terzo gradino del podio ma la verità è che se Hamilton non avesse perso un pezzo di sospensione a poche curve dalla bandiera a scacchi, sarebbe stato solo un quarto posto: il punto è che a dare problemi è stata ancora una volta la vettura e non il pilota.

Festeggia anche il redivivo Michael Schumacher che ha lottato come un leone contro Button per mezza gara, non lasciandogli neanche mezzo metro di spazio e prendendosi un meritato quarto posto che vuol dire speranza e soprattutto qualche sorriso più disteso che fa bene al cuore. Poi Button, come detto, e dietro di lui Felipe Massa, Sutil, Kubica, Barrichello e Alguersuari in decima posizione: differenza i Alonso quella di Massa è stata una gara decisamente sbiadita che ha raggiunto l’apice nel contatto con Chandox al 25° giro che, seppur non abbia condizionato troppo la vettura, di certo ha inciso sulla prestazione finale del brasiliano.

Per ora la Formula 1 si ferma qui, con una classifica apertissima ad ogni sorpresa, che a questo punto potrebbe già verificarsi, perché no, a Montecarlo.

    Ordine d'arrivo
  • 1. Mark Webber (Aus) Red Bull;
  • 2. Fernando Alonso (Spa) Ferrari;
  • 3. Sebastian Vettel (Ger) Red Bull;
  • 4. Michael Schumacher (Ger) Mercedes;
  • 5. Jenson Button (Gbr) McLaren-Mercedes;
  • 6. Felipe Massa (Bra) Ferrari;
  • 7. Adrian Sutil (Ger) Force India;
  • 8. Robert Kubica (Pol) Renault;
  • 9. Rubens Barrichello (Bra) Williams;
  • 10. Jaime Alguersuari (Spa) Toro Rosso;
  • 11. Vitali Petrov (Rus) Renault;
  • 12. Kamui Kobayashi (Jpn) Sauber;
  • 13. Nico Rosberg (Ger) Mercedes;
  • 14. Lewis Hamilton (Gbr) McLaren-Mercedes;
  • 15. Vitantonio Liuzzi (Ita) Force India.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019