Excite

A Vancouver sembra primavera, allarme neve!

Preoccupanti le condizioni meteo in Canada dove sembra sia già scoppiata la primavera. Niente di male se non fosse che il caldo con le Olimpiadi invernali centra come il cavolo a merenda. In pianura infatti c’è una leggera brezza come quella che in Italia si percepisce intorno al mese di aprile, mentre a salire le temperature si raffreddano un po’, certo nulla a che vedere con la scorsa edizione di Torino.

Guarda le foto di Vancouver senza neve

Il problema esiste, anche se dal Canada non si soffermano troppo sul dettaglio, ma ammortizzano il problema con grandi gettate di neve artificiale dai cannoni e valangate di neve trasportata da altri posti con camion, elicotteri e quant’altro, va bene tutto purchè non si dica che in Canada non nevica abbastanza. Il punto però è Cypress Mountain, sede delle gare di snowboard, infatti il mix di alte temperature e pioggia sta lentamente facendo sciogliere la neve, e così gli organizzatori sono costretti agli straordinari pur di mantenere le strutture agibili; in ogni caso il presidente Jacques Rogge è sicuro che 'tutto andrà alla grande: Non abbiamo preoccupazioni di alcun tipo. E non c'è nessun piano B’.

Per quanto riguarda invece gli sciatori, che si sfideranno a Whistler Mountain, sede delle gare non solo di sci alpino ma anche di fondo e altre discipline la situazione preoccupa meno, anche se non è il caso di abbassare la guardia. Il direttore di gara Guenther Hujara ha comunque assicurato: ‘I discesisti si dovranno solo abituare a scendere su una pista divisa in tre sezioni: in alto è inverno, in mezzo sembra di essere alla fine dell'inverno. Nella parte bassa è primavera’.

In pratica dopo le gare non servirà nemmeno cercare una sauna per rilassarsi, basterà scendere un po’ più a valle. Scherzi a parte non resta che sperare in una bella nevicata, così da entrare un po’ di più nel clima delle Olimpiadi invernali.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017