Excite

Aconcagua, morto un italiano

Ancora una vittima nel mondo dell'Alpinismo. A perdere la vita è stato uno dei partecipanti alla spedizione italiana sull'Aconcagua, la vetta più alta delle Ande argentine.

A riferirlo è stato un comunicato della Farnesina che ha accertato la morte di uno dei quattro italiani, Elena Senin, 38 anni, Marina Attanasio, 38, Matteo Refrigerato, 35, e Mirko Affasio, 39, partecipanti alla scalata.

"Gli alpinisti soffrono di ipotermia, disidratazione, congelamento delle estremità ", ha detto all'Ansa Guido Losa, uno dei responsabili del salvataggio, " un componente della spedizione ha un edema polmonare ".

L'unica ad essere tratta in salvo è stata Antonella Targa, 50 anni: " Io ho avuto un malessere, non stavo bene e ho preferito non continuare l’arrampicata con il gruppo fin sulla vetta " ha dichiarato, via telefono satellitare, a "Il resto del Carlino", " Mi sono fermata a circa 6400 metri di quota poi sono scesa con un’altra guida nel campo alto. Gli altri invece hanno proseguito verso la cima ".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017