Excite

Alberto Contador non farà ricorso al Tas

  • Infophoto

A distanza di due mesi dalla squalifica per doping inflitta il 6 febbrio scorso, Alberto Contador torna a parlare di sè in un'intervista a "El Mundo", dichiarando che non farà ricorso al Tas e che correrà la Vuelta: "Non mi sono mai dopato, eppure sono stato sanzionato. Ho perso la fiducia nella giustizia sportiva.".

Contador non ha mai digerito la sentenza e ha più volte affermato che non ricorrerà al Tribunale federale svizzero: "Ho parlato con i miei legali, che mi hanno detto che le speranze sono minime. A questo punto non ne vale la pena. Però il caso non è chiuso, potremmo percorrere altre istanze".

La squalifica di Contador scadrà il prossimo 6 agosto, e pertanto lo spagnolo non potrà partecipare alle prossime Olimpiadi di Londra. Parteciperà invece alla Vuelta, in programma dal 18 agosto al 9 settembre.

Per il corridore, sono programma anche i Mondiali di Limburgo dal 15-23 settembre.

Il due volte vincitore del Tour de France ha dichiarato inoltre che: "Mi piacerebbe disputare le corse più importanti, come la Vuelta di Spagna, ma anche l'Eneco Tour, la Classica de San Sebastian, il Mondiale e il Giro di Lombardia, corse che di solito non trovano posto nel mio calendario".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018