Excite

Alberto Tomba: "Voglia di tornare"

"Non ce la facevo più, ho chiuso la carriera per il troppo stress ". Così Alberto Tomba, in un'intervista rilasciata a Repubblica. "Potevo continuare altri sei anni. Ma non ti fanno respirare, com'è successo a Giorgio Rocca prima delle Olimpiadi, poi scompari e nessuno parla più di te".

"Dopo l'addio allo sci non mi sono più allenato" ha confessato Tomba "ma è stato meglio così, se ricomincio è possibile che mi torni la voglia. Di tifosi ne ho ancora tanti, la mia biografia ("Tomba, prima e seconda manche", ndr) è arrivata alla seconda edizione".

"Il mio obiettivo l'avevo già raggiunto coi due ori ai Mondiali di Sierra Nevada del '96. Ho fatto uno sforzo e sono arrivato fino a Sestriere '97 e ai Giochi di Nagano. Manca un erede di Alberto Tomba e Deborah Compagnoni" spiega lo sciatore bolognese, "Ma lo sci italiano sta andando bene".

Bode Miller contro la Fis: "La Coppa del mondo va cambiata, è impossibile continuare in questa maniera. Le troppe gare deprimono lo spettacolo e tolgono costanza di rendimento ai campioni, un po' come succede nel tennis e nel calcio".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019