Excite

Alex Schwazer torna in gara, vuole essere a Rio 2016

  • Getty Images
Alex Schwazer è pronto a tornare a marciare e dimostrare che la redenzione, nello sport come nella vita, è possibile. Il campione olimpico di Marcia, squalificato per doping fino all'aprile 2016, vuole riprovarci, partecipando all'Olimpiade di Rio 2016. E per centrare l'ambizioso obiettivo ha scelto un nome, che è una garanzia di pulizia: il professor Sandro Donati, noto per la sua battaglia contro l'uso di sostanze dopanti.

"Ho voluto andare oltre quello che fanno i miei colleghi dopati e il primo nome che mi è venuto in mente è stato quello del professor Donati, per le sue battaglie decennali contro il doping e per la sua enorme credibilità", ha detto Schwazer in conferenza stampa. "Ho dato disponibilità a tutto, a Donati e a tutti gli altri collaboratori dello staff. Quel che mi diranno di fare, lo farò", ha ribadito, confermando la volontà di essere trasparente al 100%. E di non pensare nemmeno alle scorrettezze commesse in passato.

Leggi l'anticipazione sulle intenzioni dell'atleta

Il video in cui Schwazer confessò tutto

La svolta è stata possibile grazie a una decisione importante: Schwazer ha annunciato la totale rinuncia alla privacy, rendendo consultabili in ogn momento le analisi compiute sul sangue. "I medici potranno svolgere gli esami su Schwazer come e quando vorranno senza avvisare nessuno, me compreso", ha spiegato Sandro Donati. Inoltre gli esperti "avranno contatti diretti con la Coni Nado, la quale potrà disporre liberamente di tutti dati dell’atleta", ha aggiunto il professore.

La grande sfida dell'atleta sarà quella di tornare competitivo a 31 anni e dopo un lungo stop. Le qualità ci sono e la grinta anche. Gli allenamenti saranno perciò specifici per tornare a un livello di forma tale da poter ambire alla partecipazione a Rio 2016. Per questo motivo Donati farà affidamento ad allenatori professionisti della Marcia, una disciplina di cui il medico - per sua stessa ammissione - conosce poco. E da appassionati non possiamo che attendere l'evoluzione della missione-Schwazer.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017