Excite

Alonso e Massa amici! La Ferrari ci prova, ma chi ci crede?

Adesso improvvisamente le polemiche tra Massa e Alonso, dopo il fatidico sorpasso nella pit lane dei box Ferrari nel Gp della Cina, altro non sarebbero che un’invenzione dei media. Così i due piloti, affidando la vicenda alla sapienti mani dell’ufficio stampa Ferrari avrebbero chiuso il tormentone di questi giorni, o almeno è così che vogliono farci credere che la cosa sia finita: ‘Come spesso accade, c'è sempre qualcuno che vuole creare un po' di confusione’- scrive ‘Massa’ sul sito delle rosse, e risponde ‘Alonso’: ‘Se qualcuno vuole fare del casino lo faccia pure, tanto non riuscirà a rovinare lo spirito di questa Ferrari’.

Eh già! Va bene, scelta la linea morbida Massa pare aver capito che non gli rimane che abbassare la testa e fare bel viso a cattivo gioco e così le dichiarazioni di amore sono d’obbligo: ‘Fra me e Fernando la situazione è quella di sempre e non sarà certo un sorpasso a cambiarla. Ho già spiegato dopo la gara quello che è successo e mi sembra inutile doverci ritornare, ma si vede che qualcuno non vuole capire. Se con Fernando ci siamo parlati? Certo, così come parliamo tutti i giorni quando siamo in pista. Sappiamo bene che cosa vuole la Ferrari da noi piloti e come dobbiamo comportarci in pista’.

Bene bene, e con Massa ‘Barrichellizzato’, passatemi il termine, chi gongola è Alonso, che ha messo ben in chiaro le cose sui chi sia la prima guida e chi la seconda: ‘Sono sorpreso di quello che mi hanno detto, anche se fino ad un certo punto. Lo avevo detto già a Shanghai: questo episodio fa scalpore soltanto perché è avvenuto fra due compagni di squadra. Se l'altra macchina fosse stata verde o grigia saremmo tutti ad esaltare la manovra invece perdiamo tempo a creare polemiche dove non esistono. Felipe ed io - prosegue lo spagnolo -facciamo la nostra gara, sapendo che l'interesse della squadra viene prima del nostro. Sappiamo come comportarci e lo abbiamo dimostrato anche in altre occasioni in queste prime gare. Non sono certo i duelli in pista che creano problemi all'interno di un team e io lo so per esperienza diretta’.

Già interesse della squadra, macchina rossa, ‘sappiamo come comportarci’... Tutte parole belle, ma che avrebbe detto se a fargli lo scherzetto fosse stato Massa invece? Scommettiamo che da ora in avanti ogni volta che Massa vedrà del rosso davanti a lui diventerà più furioso di un toro? In Ferrari devono capire che di prima guida ce ne deve essere una sola, Schumacher così ci ha vinto 7 Mondiali, le lotte fratricide non portano a nulla se non che spettacolo... a noi spettatori tutto sommato piacciono, ma chissà se Montezemolo è così tanto d’accordo?

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019