Excite

Alonso mette la firma Montmelò

Avanti nel segno di Alonso! Lo spagnolo della Ferrari spinge come matto e strappa il miglior tempo nel secondo giorno di test a Montmelò, rimanendo tra l’altro a lungo l’unico in grado di abbattere il muro dell’1’21’’, solo Pedro de la Rosa ce l’ha fatta prima della pausa pranzo.

C’era da aspettarselo, d’altronde questo è l’ultimo giorno a disposizione di Alonso che deve lasciare la monoposto a Massa, ed era lecito che ci fosse una simulazione di Gran Premio che, per fortuna ha dato i frutti sperati. Finalmente poi c’è sole per due giorni di fila, e ricordandosi di Jerez dove ha sempre piovuto tutti sono più sereni, almeno si può lavorare in pace.

Dietro di lui De La Rosa, Liuizzi e Vettel anche se questa giornata è stata utilizzata dalla maggior parte dei team perlopiù per provare differenti carichi e valutare le vetture a seconda di diverse situazioni: c’è da dire che bene o male sono un po’ tutti soddisfatti. Chi ha fatto più km di tutti oggi è stato Nico Hulkenberg con la bellezza di 82 giri, una simulazione di gara che gli ha fornito a lui e alla sua Williams ottimi risultati.

I tempi alle ore 13 — 1. Alonso (Ferrari) 1’20''637 (60); 2. De la Rosa (Sauber) 1’20''973 (46); 3. Liuzzi (Force India) 1’21''056 (23); 4. Vettel (Red Bull) 1’21''258 (55); 5. Alguersuari (Toro Rosso9 1’21''571 (36); 6. Schumacher (Mercedes) 1’21''689 (45); 7. Hamilton (McLaren) 1’22''152 (39); 8. Hulkenberg (Williams) 1’23''513 (82); 9. Kubica (Renault) 1’24''912 (44); 10. Glock (Virgin) 1’26''622 (18); 11. Trulli (Lotus) 1’26''677 (40).

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017