Excite

Alonso si presenta, profilo basso ma idee chiare

Madonna di Campiglio, oltre ad essere una splendida località sciistica e sede del Wrooom, l’evento che sta ospitando i giorni di presentazione della Ferrari, da oggi sarà anche ricordata come il luogo delle prime parole di Fernando Alonso da membro della scuderia del Cavallino.

Sceglie un profilo basso il pilota spagnolo, allontanando fin da subito le questioni legate alla prima guida, lasciando intendere che quel posto se lo vuole meritare giocandosela alla pari con il brasiliano Felipe Massa: ‘Non ho mai chiesto di essere trattato come primo pilota’, questa la sua prima dichiarazione, consapevole però che, con quel che è costato, quel posto deve per forza di cose essere suo.

La Ferrari rappresenta l’occasione della vita per Alonso e lui lo sa bene: ‘Questo è al 100% il mio ultimo team. Arrivo molto più preparato rispetto a quando arrivai in Renault, sono pronto per questa grande sfida, la Ferrari e conosciuta in tutto il mondo e dobbiamo vincere’. Infatti si una grande macchina, ma allo stesso tempo un altrettanto grande carico di responsabilità, specie se il termine di paragone è Michael Schumacher: ‘Vincere sette campionati penso che sia difficile se non impossibile nella Formula 1 di oggi. Certo cercherò di vincere il più possibile nei prossimi anni’.

E a proposito di Schumi lo spagnolo ha le idee molto chiare: ‘Se lui ha avuto questa opportunità e ha preso questa decisione sarà perché si sente pronto, io sono contento, è una cosa positiva per la Formula 1. Il ritorno di Schumi fa solo bene’.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017