Excite

Anche il Setterosa ci crede, 22-3 alla Croazia

Dopo lo scivolone iniziale contro la Grecia, il Setterosa di Roberto Fiori si riscatta negli Europei di Zagabria con una pronta vittoria contro le padrone di casa della Croazia per 22-3 (0-6 1-5, 0-7, 2-4), un successo convincente che non lascia spazio a dubbi.

Tanta differenza tra le due formazioni che si nota fin dall’inizio quando un 3-0 secco siglato da tre pallonetti di Frassinetti, Cotti e Garibotti mette subito distanza fra le due formazioni, un divario che crescerà fino al 6-0 al termine del primo quarto. Da lì tutta discesa fino al termine del secondo quarto dove le azzurre dilagano con due gol di Garibotti e le reti di Abbate, Casanova e Aiello, e siamo 11-0.

Ma non è finita perché dopo gol croato in riapertura si riprende con i gol di Cotti, Bianconi, Casanova, Abbate e Aiello fino ad arrivare al 18-2 grazie anche ad una rete di Reic-Kranjac: ancora qualche azione e arriva l’ultima rete delle croate siglata da Miljkovic, ma è ancora e sempre Italia, fino al definitivo 22-3.

Attendevo una risposta nervosa alle sollecitazioni seguite alla sconfitta con la Grecia e l'ho ricevuta – ha commentato il ct Fiori - Sono soddisfatto di come le ragazze hanno affrontato la partita, con aggressività e determinazione. Dobbiamo migliorare ancora molto in superiorità numerica, controllando il palleggio ed evitando di affrettare il tiro. A volte la voglia di strafare ci castiga. Contro la Russia mi aspetto la conferma del collettivo e una prestazione più autorevole da parte delle ragazze maggiormente abili a concludere dal perimetro’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019