Excite

Anche la Renault valuta se lasciare la F1

Honda, BMW, Toyota, Bridgestone e forse…Renault! La scuderia francese lascia aperto le porte del suo futuro, ma di certo non esclude che al termine della prossima stagione possa prendere la decisione di abbandonare il mondo delle corse nella Formula 1.

A dare la notizia è proprio il numero uno della casa automobilistica francese, Carlos Ghosn, il quale intervenendo a questo proposito, durante l’inaugurazione di un nuovo stabilimento per la fabbricazione di batterie elettriche per auto a Flins, vicino Parigi, ha parlato senza mezzi termini: ''Bisogna avere pazienza. Lasciamo che la stagione si sviluppi in modo normale, non voglio turbare la stagione attuale con dichiarazioni da parte nostra, ma posso garantirvi che prima della fine dell'anno, annunceremo la nostra strategia rispetto alla partecipazione di Renault in Formula 1".

Secondo la BBC poi alla sede della principale della Renault, qualche giorno fa si sarebbe svolto un meeting nel quale gli alti vertici della squadra francese avrebbero fatto il punto su alcune situazioni, come per esempio la permanenza nel Mondiale di F1 (anche se servirebbero maggiori ambizioni di un ottavo deludente piazzamento in classifica), il ritiro o la possibilità di fornire solamente motori al altre scuderie.

Quel che è certo è che se anche la Renault dovesse lasciare le corse, cosa non del tutto improbabile se alla crisi aggiungiamo anche lo scandalo Briatore – Piquet Jr, allora il volto della Formula 1 cambierebbe in via definitiva, e questo sport finirebbe ancor di più nel caos: solo Jean Todt, può prendere provvedimenti, sperando siano quelli più adatti.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017