Excite

Anche Massa è pronto per il Mondiale 2010

Parla te che parlo anch’io, l’ultimo che ancora non aveva aperto bocca è Felipe Massa, ma il Wrooom è lì apposta e anche lui ha deciso di far sentire il suo eco agli avversari dalle cime di Madonna di Campiglio. Archiviata la storiaccia dell’incidente del Gp d’Ungheria, il brasiliano è pronto a riprendere le redini del suo Cavallino, specie se poi in pista ci sarà gente del calibro di Schumi e del compagno di squadra Alonso.

Sto benissimo – comincia Massa -, il recupero è stato molto buono, ho fatto già tante cose, sono messo anche meglio di prima dell'incidente, ho fatto dei test ed è andato tutto bene, sono molto, molto motivato. Il ritiro? Non ci ho mai pensato’.

Guarda le foto del ritorno in pista sui kart di Massa dopo l’incidente

Il primo commento sugli avversari non poteva essere che per l’amico Schumacher: ‘Michel è un amico, è stato importante essere suo compagno per arrivare ad alti livelli, ma ora corriamo contro, nelle gare è un avversario, fuori l'amicizia continua. E' voluto tornare e sarà anche interessante per lo sport’. Certo molti ferraristi non gliel’hanno perdonata, ma Felipe si, lui ha capito il perché del passaggio alla Mercedes Gp: 'E' difficile pensare di non correre più la sua carriera è stata perfetta. Non ha mai smesso di correre ed è voluto tornare. Se io fossi stato al suo posto e mi mancasse qualche cosa nella vita forse farei lo stesso. Certo è un po' strano vederlo correre in un'altra squadra. E' anche vero che la Ferrari aveva già due piloti ed era difficile che tornasse a correre con Maranello’.

Guarda le foto del rientro in patria di Massa dopo i giorni in Ospedale

Ovviamente in tutto questo non ci si può scordare di Fernando Alonso, quello che è arrivato per vincere e dal quale tutti si aspettano delle vittorie: ‘Dovremo lavorare insieme altrimenti non sarebbe positivo per il team, personalmente credo che non ci saranno problemi, poi in pista io vorrò stare davanti a lui e lui davanti a me, ma questo è lo sport’. Massa adesso ci crede, vedremo se dirà la stessa cosa dopo il primo Gran Premio o se accadrà come in Germania nel 2007 quando i due ebbero uno screzio ora superato: ‘Vero, abbiamo discusso in Germania. Gli ho fatto i complimenti e lui mi ha detto che non ero stato onesto e poi mi ha chiesto scusa. Tutto è passato, abbiamo già parlato tanto, forse ho parlato più con Fernando che tre anni insieme a Kimi, penso che sia un bene e potremmo avere una ottimo rapporto’.

Infine una battuta su Valentino Rossi dato che si parla così tanto di una terza macchina e la possibilità di metterci su il nove volte campione del mondo della Moto Gp: ‘Sarebbe divertente avere in squadra con me e Fernando anche Valentino – conclude il brasiliano -. Non penso onestamente che arriverà la terza macchina, ma se arriverà, Valentino sarà il benvenuto’.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017