Ancora Vettel, ormai campione: Singapore è sua, Alonso 4°

Dominio imbarazzante, senza una sola virgola fuori posto, quasi noioso se vogliamo… fatto sta che questa è l’era della Red Bull, l’era di Sebastian Vettel ad un solo punto (e mancano 5 gare), dopo l’ennesima performance perfetta nella notte di Singapore, al suo secondo titolo Mondiale di fila.

Calendario e piloti, tutto quel che c’è da sapere sul Mondiale 2011

Anche nell’ultimo Gp la vittoria è netta, con il tedeschino che pianta le ruote davanti a tutti al primo giro e da lì mai si schioda, veloce, sempre con distacchi importanti dai suoi avversari su ogni parziale, roba che pure il muretto gli dicevano tra le righe di piantare di tirare così, ma niente, basta pensare che Alonso, 4° al traguardo e sfortunato nel guidare una Ferrari ora che era Ferrari non è, a ben 55 secondi di distacco dal primo.

Vettel domina anche a Monza, Mondiale praticamente chiuso

Tra i due sul podio ci finiscono Jenson Button, 2° ed autore della classica ‘gara alla Button’ (ormai si può dire così, ovvero pulita e senza sbavature, se il ragazzo avesse la macchina di Vettel probabilmente si divertirebbe parecchio, e Mark Webber, 3° e bravo, ma ad anni luce dal compagno di squadra.

Chiude 5° Lewis Hamilton che in preda invece alla foga, rispetto al suo compagno di scuderia, tampona Felipe Massa, il solito sfortunato che chiude 9°, ma è comunque autore della solita folle gara fatta da mille sorpassi, poi Paul Di Resta, Nico Rosberg e Adrian Sutil.

Troppa foga anche Michael Schumacher, autore anche lui del il terzo tamponamento della stagione: la storia di due tedeschi, il vecchio leone stanco ma aggressivo, contro il giovane leone nuovo capobranco.

    Classifica mondiale piloti:
  • 1. Sebastian Vettel 309 punti;
  • 2. Jenson Button 185;
  • 3. Fernando Alonso 184;
  • 4. Mark Webber 182;
  • 5. Lewis Hamilton 168;
  • 6. Felipe Massa 84.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Attualità - Excite Network Copyright ©1995 - 2014