Excite

Andrea Cassarà a processo per atti osceni

Guai per la medaglia d'oro nel torneo di fioretto a squadre e bronzo individuale alle Olimpiadi di Atene 2004. Andrea Cassarà sarà processato per atti osceni.

Il fiorettista bresciano, 25 anni, è accusato di essersi masturbato davanti a una signora da lui fermata per avere informazioni. Il fatto è avvenuto a Cremona, in via dell'Annona, e risale al 30 agosto 2007. Il procuratore della Repubblica, Roberto di Martino, ha firmato il decreto di citazione diretta a giudizio e l'8 aprile Cassarà dovrà presentarsi davanti al tribunale di Cremona.

Guarda tutte le foto di Andrea Cassarà

Al momento del fatto, la donna che ha presentato la denuncia ha raccontato ai poliziotti che mentre si trovava in bicicletta dalle parti dello stadio Zini si è accostata un'auto. L'uomo al volante ha prima chiesto informazioni stradali e poi "si è abbassato la cintura dei pantaloni e ha cominciato a masturbarsi". A quel punto la donna ha raccontato di aver cominciato ad urlare e l'auto è subito ripartita. La "vittima" è riuscita però a prendere il numero di targa e così sono partite le indagini. In vista del processo l'avvocato della donna ha fatto sapere: "Valuteremo se costituirci parte civile".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017