Excite

Arianna Errigo d'oro: regina ai Mondiali di scherma, bronzo Di Francisca

  • Getty Images

Giusto per confermare che l'Italia è ancora la numero uno. Italiane della scherma ancora senza rivali nel fioretto mondiale. Arianna Errigo ha conquistato l'oro ai Mondiali di scherma in corso a Budapest. L'azzurra, vicecampionessa olimpica, in finale ha battuto la tedesca Caroline Golubytskyi 15-8.

Bronzo per la campionessa olimpica Elisa Di Francisca, battuta in semifinale proprio dalla Golubytskyi. E' la 14/a volta che un'atleta azzurra vince il titolo iridato e ancora una volta il dominio è confermato: due atlete italiane sul podio e quattro nelle prime otto della classifica finale.

Ai quarti è arrivata mamma Valentina Vezzali, tornata in pedana a 83 giorni dalla nascita del secondogenito Andrea e sconfitta proprio dalla Errigo) e Carolina Erba.

Argento a Londra 2012, battuta in finale dalla Di Francisca, oro a squadre sempre alle Olimpiadi londinesi e poi ai mondiali di Antalia nel 2009 e di Parigi 2010 e argento individuale a Parigi, la Errigo finalmente è arrivata al top.

Guarda al futuro e alle olimpiadi di Rio 2016, Valentina Vezzali: "Sono contenta di come è andato questo Mondiale dove ho cercato di andare avanti il più possibile - ha detto- d'altronde dopo soli 30 giorni di allenamento non potevo dare di più. Però me me, questo è il punto di partenza, il punto di arrivo sara' Rio".

Nella sciabola maschile, è Enrico Berrè il migliore degli azzurri, 21 anni, che ha chiuso ai piedi del podio: quinto sconfitto ai quarti dal romeno Dolniceanu con il punteggio di 15-4. Si sono fermati nel tabellone dei 16, invece, Luigi Samele ed Aldo Montano e ai 32 Diego Occhiuzzi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019