Excite

Atletica, Elisa Rigaudo bronzo nella 20km marcia

Dopo tante delusioni arriva la prima medaglia italiana dell'atletica leggera. E' un bronzo, quello della piemontese Elisa Rigaudo nella 20km di marcia femminile, 21esima medaglia azzurra di queste Olimpiadi.

Guarda le foto del bronzo di Elisa Rigaudo

Nata il 17 giugno 1980 a Cuneo, Elisa era arrivata sesta ad Atene 2004. Oggi, sotto una pioggia battente, una condotta di gara sempre regolare che l'ha portata sul podio alle spalle della russa Olga Kaniskina (oro) e della norvegese Kjersti Tysse Platzer (argento).

È commossa la Rigaudo a fine gara: "Questo bronzo per me vale oro. Questa medaglia è un premio all'impegno che metto sempre, e mi ripaga di tutti i sacrifici che ho fatto: pensate, sono piemontese e da tre mesi non bevo una goccia di vino. Dedico la medaglia al mio allenatore Sandro Damilano e a mio marito Daniele che era qui e prima della gara mi ha detto che avrebbe portato allo stadio solo una cosa, che non era la macchina fotografica, e me l'avrebbe data solo in casa di necessità: era la bandiera tricolore".

Elisa racconta la sua prova: "Sono riuscita a fare una gara a ritmo costante, in condizioni climatiche a me favorevoli perché io soffro il caldo. Le altre che mi stavano davanti erano andate a strappi e a un certo punto sono scoppiate. E pensare che ad aprile ero a pezzi e per disperazione sono andata in Ecuador ad allenarmi in quota a 3.900 metri. Evidentemente mi è servito, insieme al fatto che ho finalmente risolto i miei problemi di asma bronchiale".

 foto Coni.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017