Excite

Atletica, maratona: Wilson Kipsang batte il record del mondo a Berlino

  • Getty Images

Quello di ieri è stato un giorno che passerà alla storia per l'atletica leggera grazie all'impresa di Wilson Kipsang. Il kenyano ha infatti migliorato di 15" il record nella maratona, vincendo a Berlino in 2 ore, 3 minuti e 23 secondi.

Il precedente record apparteneva al connazionale Patrick Makau, che lo aveva stabilito, sempre a Berlino, due anni fa. La corsa tedesca, giunta ormai alla 40esima edizione, si conferma una delle più veloci del panorama mondiale.

Kipsang è infatti il quinto uomo a battere il record nella capitale tedesca. Negli ultimi quindici anni ci erano riusciti già Ronaldo Da Costa (Brasile, nel 1998), Paul Tergat (Kenya, 2003) Haile Gebreselassie (Kenya, due volte consecutive, 2007 e 2008) e Makau nel 2011.

Quella di Berlino è stata una corsa che ha parlato kenyano. Al secondo e terzo posto si sono infatti piazzati altri due connazionali di Kipsang, Eliud Kipchoge e Geoffrey Kipsang, giunti al traguardo con un ritardo di 30".

Wilson Kipsang ha conquistato il bottino pieno a Berlino: il 31enne ha infatti intascato un totale di 90mila euro. 40mila per la vittoria più 50mila per aver stabilito il nuovo record del mondo.

"Sapevo di poter fare un ottimo tempo", ha dichiarato Kipsang alla fine della gara "mi sentivo in forma così ho deciso di tirare al massimo, sono contento per quel che ho fatto".

Wilson Kipsang è nato a Keiyo il 15 marzo 1982. In carriera vanta un bronzo olimpico (Londra 2012) nella Maratona e un oro nei mondiali di mezza maratona (Birmingham 2009) specialità a squadre. In passato ha conquistato la maratona di Francoforte (2009 e 2011), la maratona del lago Biwa (Giappone, 2011) e la maratona di Londra, nel 2012.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018