Excite

Baldini, Cassarà e compagni oro nel fioretto ai Mondiali di scherma

  • Getty Images

Cala il sipario sui Mondiali di scherma di Budapest e a dominare è ancora l'azzurro: l'Italia ha vinto l'oro nel fioretto a squadre maschile. In finaleAndrea Baldini, Andrea Cassarà, Valerio Aspromonte e Giorgio Avola hanno battuto gli Stati Uniti 45-33,bissando il successo del Dream Team in rosa.

I ragazzi hanno affrontato la finale contro gli americani con la massima concentrazione, dominando lo scontro fin dai primi assalti: Cassarà ha spezzato definitivamente l'equilibrio portando il vantaggio azzurro in doppia cifra a 30-18 con un parziale di 9-3 nel sesto assalto. La strada è diventata, così, in discesa, Avola e ancora Cassarà hanno gestito la situazione senza problemi. Baldini, decisivo in semifinale contro la Russia, si è potuto godere l'ultimo assalto prima del trionfo: 45-33.

"E' stato un match importante - ha spiegato Baldini - Sono stato bravo a non innervosirmi, poi mi è arrivato qualche consiglio dalla panchina, ho stretto i denti e tutto è venuto da sè. In finale siamo stati bravi a chiudere il match da subito".

"Io e Baldini avevamo già vissuto questo successo, ci siamo quasi abituati. - ha aggiunto Cassarà -Adesso speriamo di bissare qualcosa di più importante nei prossimi anni. Il nostro segreto? Tanto allenamento: abbiamo fatto un mese quasi da eremiti. E poi siamo fortunati... Andremo a fare un pellegrinaggio per ringraziare i Santi che ci accompagnano da dieci anni. Spero che continueranno a farlo".

Il bilancio finale, dunque, è di tre ori con le due squadre di fioretto, più quello di Arianna Errigo nel fioretto individuale ed altrettanti bronzi (Valerio Aspromonte ed Elisa Di Francisca nel fioretto, Irene vecchi nella sciabola).

Sempre nel corso dell'ultima giornata gli Stati Uniti hanno, invece, battuto l'Italia (45-30) nella finale per il bronzo della sciabola a squadre femminile. Niente bronzo, dunque, per Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Livia Stagni e Lucrezia Sinigaglia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018