Excite

Bargnani super con record, ma non basta!

Ce l’ha messa tutta Andrea Bargnani, tanto da raggiungere il suo record stagionale di punti in una partita, ma neanche questo è bastato ai Toronto Raptors per regolare alla Conseco Fieldhouse gli Indiana Pacers.

34 punti per il Mago aiutato e non poco questa volta dai 21 punti di Marco Belinelli, finalmente davvero nel pallino del gioco, e soprattutto supportato da Chris Bosh che ne segna 35 e ci mette l’anima sul campo. C’è da dire però che questa partita più che averla persa Toronto l’hanno vinta i Pacers che, nonostante fossero senza il loro allenatore Jim O'Brien, vittima di un lutto in famiglia, hanno mostrato un grande gioco che ha soprattutto sfruttato i buchi in difesa concessi dalla formazione canadese: Toronto parte bene e va avanti per 34-32, ma Indiana non molla un punto ed è il +9 del terzo del terzo quarto a segnare la partita chiusa 130-115.

Anche i Cavs intanto continuano nella loro corsa ai play off e lo fanno alla grande trascinati dal solito James LeBron in versione assist-man (nonostante i 22 punti personali), che gli vale i complimenti del tecnico della squadra avversaria, il coach dei Grizzlies Lionel Hollins: 'vede cose che gli altri non possono vedere'. Ottima prova anche di Shaquille O’Neil che segna 13 punti, ma è fondamentale anche con 13 rimbalzi recuperati. 105 ad 89 è un punteggio più che mai eloquente.

    Gli altri risultati:
  • Orlando-Milwaukee 99-82
  • New Jersey-Detroit 93-97
  • Chicago-La Clippers 82-90
  • Oklahoma City-Atlanta 106-99
  • Houston-Golden State 119-97

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017