Excite

Basket, continua la guerra tra Lega e Federazione

Continua il braccio di ferro tra la Legabasket e la Federazione sul blocco del prossimo campionato e sulle convocazioni nelle nazionali giovanili. La Legabasket infatti ha nuovamente messo il punto sulla sua posizione ribadendo la suavolontà di andare fino in fondo a questa vicenda che per vie traverse assomiglia al caso esploso in Formula 1 tra i team e la Fia.

La Lega poi ha anche espresso la sua massima solidarietà nei confronti di Biella e Treviso che sono stati convocati dalla Questura poiché colpevoli di “aver rispettato una delibera assunta dalla Lega", fatto a causa del quale il Presidente Valentino Renzi ha chiesto di essere ascoltato nei prossimi giorni dalla Procura per spiegare, come riferito in una nota, il comportamento della Federazione che “a parole dichiara di voler tutelare i giovani atleti e accusa i loro club di strumentalizzarli mentre nei fatti li deferisce alla Procura Federale con una procedura inusuale e mai applicata in precedenza di fronte a mancate risposte di altri atleti alle convocazioni delle rispettive Nazionali".

Come se non bastasse l’Assemblea ha anche ratificato le istanze di ammissione alla Lega per la prossima stagione delle due neopromosse Varese e Soresina nonché quelle di permanenza degli altri 14 club facenti parte della Lega. A questo punto si attende solo l’11 luglio, data entro la quale sarà emesso l’elenco definitivo delle squadre dalla Fip.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017