Excite

Nba, triplo ko per gli azzurri! Però la voglia non manca

Altra notte da dimenticare per gli azzurri impegnati nel campionato Nba, i quali seppur tutti e tre decisivi, devono vedere le rispettive squadre piegarsi nell’ultimo turno Nba.

Cominciamo da Toronto per la quale purtroppo la sconfitta è ormai una compagna abitudinaria di giochi, e non poteva fare eccezione il match contro i San Antonio Spurs che regola appunto i Raptors per 100-111: Bargnani fa ampiamente il suo, ma nonostante i 29 punti quando di fronte hai Blake (29), Parker e Duncan (16) e Ginobili che giocano così, o sei una squadra vera e compatta o è meglio che lasci perdere.

Anche Danilo Gallinari avrebbe da sorridere per la sua prestazione della notte (21 punti, 5 rimbalzi e 2 assist), peccato solo che New York debba cedere il passo ai Los Angeles Clippers per 108-116: e dire che i segni dell’impresa c’erano tutti, infatti i NY Knicks avevano trovato una grande rimonta dopo un inizio terribile e pareva potessero farcela, ma Randy Foye (24 punti) questa partita non la voleva proprio perdere.

Ed infine i New Orleans Hornets che ai supplementeri cedono 103-101 contro i New Jersey Nets, che per West and co. vuol dire 6° sconfitta in 7 partite: un ritmo assurdo quello degli Hornets che, o vincono 10/12 partite di fila o ne perdono altrettante, e proprio non si capisce il perché. Fatto sta che la buona notizia è che Belinelli migliora giorno dopo giorno, ed i suoi 17 punti sono sicuramente uno dei segnali migliori insieme a Green e da David West.

    Tutti gli altri risultati della notte Nba:
  • Indiana Pacers - Charlotte Bobcats 104-103
  • Philadelphia 76ers - Orlando Magic 95-99
  • Washington Wizards - Milwaukee Bucks 100-85
  • Cleveland Cavaliers - Detroit Pistons 94-103
  • Utah Jazz - Chicago Bulls 86-91
  • Sacramento Kings - Dallas Mavericks 100-102
  • Golden State Warriors - Denver Nuggets 116-114

Foto: nba.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018