Excite

Ancora Montepaschi, Milano ko per la 21° volta

Niente da fare nemmeno tra le mura amiche del Forum di Assago per l’Armani Jeans Milano che concede alla Montepaschi Siena, nel recupero dell'ottava di ritorno di Serie A, il successo n°21 consecutivo da quando nel 2006 Simone Pianigiani è diventato allenatore dei toscani.

Niente da fare ed ulteriore allungo ad una classifica che dice sempre peggio per Cantù, speranzosa del fatto che i senesi, stanchi anche gli impegni un Eurolega potessero mollare un po’ il colpo, invece no: davanti a 6.200 spettatori è l’ennesimo ko, questa volta per 78-70.

Molto bella l’adesione del pubblico all’iniziativa proposta dalla Fip contro il razzismo, e così dagli spalti in molti urlano dipinti ‘vorrei la pelle nera’, alla faccia di chi sui campi di basket ha messo in scena episodi orribili, un bel messaggio che fa sfondo ad una partita rimasta sempre abbastanza in bilico.

Gli uomini di Peterson, in primis il solito Mancinelli da 14 punti, sorretto da Petravicius (14) e Pecherov (10), ci provano per tutto il match a dar problemi, ma il grosso del lavoro Milano in difesa cercando di arginare i fortissimi Hairston e Lavrinovic, entrambi a 20 punti a fine partita: il finale è infuocato e proprio Lavrinovic mette la parola ‘fine’ con un contropiede che gli varrà sicuramente alla fine quando si faranno i conti per l’Mvp della stagione.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019