Excite

Basso vince il Giro d’Italia 2010, che spettacolo!

Ivan Basso dopo il 2006 torna a vincere il Giro d’Italia e a sancirlo ufficialmente è l’ultima tappa, la crono con arrivo a Verona, che ha visto il varesino contenere il suo vantaggio accumulato ieri nella tappa alpina e di conseguenza confermare la sua maglia rosa sulle spalle che gli vale il titolo di vincitore del Giro d’Italia 2010.

Che spettacolo questo Giro, che spettacolo Ivan Basso che insieme alla sua squadra, la Liquigas, ha lavorato alla grande senza sprechi e attaccando sempre nei punti giusti come l’epica impresa del Mortirolo e alla fine il risultato tanto cercato è arrivato, con ben due uomini sul podio, perché al terzo posto dietro al bravissimo Arroyo, che ha fatto tutto quel che ha potuto, si è piazzato Vincenzo Nibali, altro grande protagonista che di sicuro è destinato a far sognare nel futuro prossimo.

E poi un applauso anche a Michele Scarponi, bravissimo in tutta la corsa rosa e sempre protagonista, per 4° posto a soli 12’’ da Nibali dopo una sfida accesissima anche oggi, ma onore anche allo svedese Gustav Larsson che oggi è stato comunque grande protagonista vincendo la tappa davanti Marco Pinotti e ad Alexandre Vinokourov, che a quella maglia ci aveva fatto l’abitudine.

Ed infine come coronamento epico per i colori azzurri c’è anche un evento che di certo avrà commosso tanti amanti di questo sport, ovvero quelle che quasi certamente saranno le ultime pedalate per Gilberto Simoni prossimo al ritiro: a fine tappa si è spogliato e ha mostrato una camicia e un cravattino rosa, con il quale il trentino entra nell’Arena e saluta tutti i suoi tifosi.

E così anche quest’avventura è finita, e dopo tanta sofferenza nell’albo del Giro d’Italia, alla voce 2010 di può aggiungere Ivan Basso, per la seconda volta…

Foto: gazzetta.it

Guarda il video dell'arrivo trionfale di Ivan Basso a Verona

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019