Excite

Bmw Italian Open a Rock. Manassero e Molinari 8°

  • Foto:
  • ©LaPresse

Non ce n’è stato per nessuno, in vantaggio fin dal primo giorno è stato impossibile riprenderlo, e così il gioco è terminato: a vincere il Bmw Italian Open, ed a portarsi a casa un bell’assegno da 250 mila dollari, è stato Robert Rock che, un birdie dopo l’altro, ha costruito al Royal Park un successo solidissimo.

Rivivi le emozioni del Bmw Italian Open 2011

Peccato perché naturalmente quando si gioca in casa si spera sempre in un successo degli idoli locali, nella fattispecie Matteo Manassero e Chicco Molinari, che però si devono accontentare di un 8° posto spartito a metà, entrambi chiudendo a quota 272, cioè a cinque colpi dal vincitore che ha trovato concorrenza solo nel danese danese Thorbjorn Olesen.

Francesco Molinari alza le braccia, avrebbe infatti voluto di più ma: ‘Va bene anche così anche se ovviamente avrei sperato di far meglio. Anche perché per me, giocare a Torino è sempre una sensazione speciale. Se la merita ampiamente, perché è un ottimo giocatore e alla vittoria c’è andato vicino, in più d’una occasione’. Sensazioni tuttosommato positive anche per Manassero: ‘Ho sensazioni positive - ha detto - e questo Open è stata comunque una festa. C’era tanta gente, ma non ho sentito la pressione, le cose non sono andate benissimo sui green, ma non ci sono problemi di putting. Sarà sufficiente ritrovare il feeling giusto. La confidenza ritorna quando vedi che la palla inizia a entrare di nuovo in buca’.

Insomma archiviamo anche l’Open d’Italia con il successo di Robert Rock che arriva alla vittoria dopo 209 tornei nel circuito dei professionisti e 9 anni di permanenza: infondo infondo forse pure lui una vittoria se l’è meritata… ora testa e cuore agli Us Open, qui le cose si faranno davvero serie.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017