Excite

Bowling, un campione a “due mani”

Un rivoluzionario, c’è chi lo chiama così, un campione, o forse solo uno a cui da piccolo la palla da bowling pesava troppo. In realtà lui si chiama solo Jason Belmonte, 25enne australiano di origini italiane, ed ha inventato un nuovo modo di lanciare con il quale sta scalando la vetta del ranking mondiale del bowling.

La sua particolare tecnica di lancio a due mani, proprio qui sta la novità, gli consente di dare una rotazione ed una forza tale alla palla da garantirgli quasi sempre uno strike sicuro (secondo i calcoli del padre di Jason, Aldo, gira 600 volte al minuto invece delle canoniche 450), e anche molto caratteristico, visto l’effetto che prende la palla più o meno un metro prima di colpire i birilli.

Questa tecnica nasce dalla sua infanzia, Jason racconta infatti di come da piccolo i suoi genitori gli facessero usare una palla da sei kg, per lui troppo pesante, e così facendo di necessità virtù, ha appreso questa tecnica a due mani che oggi lo sta rendendo sempre di più in campione.

A quattro anni, la prima vittoria in un torneo. A sedici, la prima partita perfetta. L'anno successivo, infine, il primo successo in una competizione internazionale. Al momento il giovane sta sbalordendo il circuito europeo, ma il suo sogno è quello di arrivare negli USA, dove il giro economico legato al bowling è molto più ricco.

Guarda il video dello spettacolare lancio a due mani

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017