Excite

Boxe, Berto annulla il match! La sua famiglia è ad Haiti

Una tragedia a 360° quella del terremoto di Haiti, catastrofe che è andata a pesare anche sul match valido per il titolo mondiale Wbc dei pesi welter, che era in programma il prossimo 30 gennaio al Mandalay Bay, di Las Vegas tra il pugile statunitense di origine haitiana Andre Berto e Shane Mosley, pugile 38enne già 3 volte campione in 3 differenti categorie.

Guarda alcune immagini aeree di Haiti devastata dal terremoto

Berto infatti ha praticamente tutti i suoi familiari sull’isola colpita dal terremoto ed ha deciso di chiedere l’annullamento del match, i motivi sono fin troppo ovvi: ‘Sono mentalmente e fisicamente esausto, non ho altra scelta, ma con grande dispiacere devo rinunciare al match – ha detto alla stampa il puglie - Ho perso molti membri della mia famiglia durante il terremoto e dopo due giorni senza notizie ho saputo che mia sorella Naomi e sua figlia Jessica erano illese ma senza un tetto’.

Mosley da parte sua ha accettato di buon grado l’annullamento, d’altronde una tragedia di questo tipo non era prevedibile: ‘Sono deluso dal fatto che il match è stato annullato ma capisco i momenti che sta vivendo Andre. Sono pienamente con lui, con la sua famiglia e con il popolo di Haiti dopo questa terribile tragedia’. Mosley a questo punto potrebbe ora andare a sfidare Floyd Mayweather jr., che da parte sua avrebbe preferito giocarsi il titolo contro il filippino Manny Pacquiao (al momento non disponibile però a causa della richiesta di controlli anti doping ai quali non sottoporsi): tutto è nelle mani del promoter di Mosley, Richard Schaefer.

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017