Excite

Boxe e golf alle Olimpiadi, ore decisive

Le Olimpiadi di Londra 2012 sono alle porte, e domani a Berlino si deciderà il futuro di due sport che dalla prossima edizione entreranno a far parte della manifestazione internazionale: 8 candidature e solo 2 posti, con in netto vantaggio la boxe femminile ed il golf.

Il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) sta in questa ore valutando quali sport potrebbero avere il maggior impatto mediatico sulla manifestazione, e le candidature fino ad ora presentate riguardano baseball, softball, karate, roller sport (pattinaggio di velocità), squash, ed infine i già citati golf, che punta all'edizione del 2016 per tornare alle Olimpiadi dopo ben 112 anni e la boxe femminile che però già potrebbe esserci nel 2012, anche se rimane allettante pure l'idea del rugby a 7.

Il verdetto finale sarà comunque rimandato ad ottobre a Copenhagen, dove il Cio voterà e sceglierà anche la sede dei Giochi in programma tra 7 anni, con Chicago favorita su Tokio, Madrid e Rio grazie ai grandi sforzi del Presidente Barack Obama, anche se l'argomento principale rimarranno i nuovi sport, perchè oltre ai sopracitati, ben 17 federazioni internazionali hanno chiesto l'inserimento di una serie di gare.

Tra gli altri sport che attendono verdetto ci sono infatti anche il tennis (doppio misto), i 50 piani nell'atletica (improbabile) e il nuoto (50 rana, delfino e dorso e i 1500 donne), senza contare che c'è qualcuno, vedi Tiger Woods, che sta meditando di ritirarsi dopo questa data per avere la possibilità di giocare almeno un'Olimpiade: "Se nel 2016 non mi sarò ritirato, ci sarò. Il golf è uno sport globale a tutti gli effetti, avrebbe dovuto essere alle Olimpiadi già da un po'. Se entrasse nel programma, penso che sarebbe splendido: sarebbe fantastico per il movimento e in particolare per alcune piccole nazioni emergenti".

Anche l'Italia già sogna di partecipare alle Olimpiadi del 2016 con quello che ora è solo il baby Manassero, ma che tra qualche anno potrebbe essere un affermato campione pronto a tenere alti i nostri colori davanti al mondo: insomma il tempo per sognare ci rimane, ora non resta che attendere ottobreer apere quale sarà il nuovo restyling delle prossime Olimpiadi.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017