Excite

Brawn difende Schumi: ‘Aspettate e vedrete’

Dopo che solo qualche giorno fa all’attacco di Michael Schumacher si era scagliato Flavio Briatore, a difendere il pupillo di casa Mercedes Gp ci pensa proprio il boss della scuderia Ross Brawn, il quale dopo aver fato il colpaccio lo scorso anno con Jenson Button, sperava di bissare il miracolo con il sette volte campione del mondo.

Ma così non è stato ed ecco allora arrivare la difesa di Brawn sul sito ufficiale della F1: ‘Se analizziamo la telemetria nelle curve veloci o il suo tempo di reazione quando la macchina 'scappa' via, non vedo alcuna differenza rispetto al passato, è ancora il vecchio Michael. Ma nelle curve lente non riesce a sfruttare in pieno le gomme come invece fa Rosberg, anche se comunque Michael sa dove deve migliorare. E prevedo che nel 2011 rivedremo il vero Schumacher, quando gli affideremo una macchina migliore’.

Uno Schumi tutto nuovo che è destinato a stupire ancora continua: ‘Conosciamo Michael e sappiamo che in molti campi ha più talento di chiunque altro, nella guida e nella collaborazione col team. Siamo felici del suo contributo. E’ diventato più rilassato. Cinque anni fa avrebbe trovato terribilmente difficile gestire una situazione del genere ma ora è molto più freddo e più maturo. E questo non significa che sia meno ambizioso. Sono davvero impressionato da come riesca a rimanere calmo’.

Ce la farà Schumi a riprendersi? Questa stagione è andata così, ma la prossima quasi certamente sarà la sua ultima occasione.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019