Excite

Briatore lascia la Formula 1, è ufficiale!

Flavio Briatore dice basta! Dopo un 2009 da incubo, anche se riammesso ufficialmente al mondo delle corse dal Tribunale di Parigi, l’ex team principal della Renault ha deciso di lasciar perdere con la Formula 1 e dedicarsi ad altre attività, l’importante è aver vinto la causa e aver ‘riabilitato’, dice lui, il proprio nome.

L’incidente di Nelsinho Piquet di Singapore 2008 è ormai roba superata, anzi l’intenzione è quella di passare al contrattacco: ‘Abbiamo avuto la relazione della FIA e quella dei Commissari sportivi e non vi era alcuna prova che io sia coinvolto nell'incidente. Questo è sicuro’. Ma allora, se non è stato lui perché la Renault lo ha mandato via? E perchè lui se n’è andato senza battere ciglio? E chi è allora il responsabile? Tutte domande che forse non troveranno mai risposta, speriamo almeno che questa causa alla Fia (Fia che ribadiamo, Briatore non lo voleva più comunque) faccia un po’ di chiarezza.

Briatore se ne va, a testa alta, dice: ‘E 'stata una grande vittoria per me davanti la Corte francese - spiega al Mirror -. Mi sento ancora amareggiato per quello che è successo e per tre o quattro mesi è stato molto, molto difficile. Non gestirò mai un altro team in Formula 1 nella mia vita, questo è sicuro, ma ho avuto indietro la mia dignità che è importante dopo 20 anni in questo sport’.

Causa alla Fia al più presto: ‘Abbiamo perso Alonso, abbiamo perso Heikki Kovalainen, abbiamo perso diversi piloti. Faremo causa alla Fia’, e sia… Però Flavio aveva promesso anche una bella festa qualora fosse risultato innocente dopo il giudizio del Tribunale di Parigi… E allora, tutti al Billionaire, tanto ormai il tempo non è più un problema!

 (foto © LaPresse)

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017