Excite

Calendario di Formula 1 2012

  • Infophoto

Il Consiglio Mondiale della FIA, la Federazione Internazionale dell’Automobilismo riunitosi a Nuova Delhi, ha stravolto il calendario 2012 di Formula 1, confermando 20 Gran premi della stagione 2011 e aggiungendo il Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di Austin in Texas.

In attesa dei nuovi circuiti preannunizati dal boss Bernie Ecclestone, i circuiti saranno sotanzialmente gli stessi.

Non è stato inserito il Gran Premio di Turchia per problemi ecnonomici. Mentre tornerà il GP del Bahrain sospeso l'anno scorso per motivi di ordine polito e sociale. Torna il GP degli USA, che si disputerà nel nuovo circuito texano di Austin.

Si parte il 18 marzo con il trazionale GP d'Australia a Melbourne, e si concluderà il 25 novembre in Brasile ad Interlagos.

Europa ed Asia avranno 8 gare a testa, l’America ne ospiterà 3, mentre l'Australia ospiterà il GP d'apertura.

Queste le 20 date del campionato di Formula 1 2012 :

18 marzo – GP Australia (Melbourne)
25 marzo – GP Malesia (Sepang)
15 aprile – GP Cina (Shanghai)
22 aprile – GP Bahrain (Sakhir)
13 maggio – GP Spagna (Barcellona)
27 maggio – GP Monaco (Montecarlo)
10 giugno – GP Canada (Montreal)
24 giugno – GP Europa (Valencia)
8 luglio – GP Gran Bretagna (Silverstone)
22 luglio – GP Germania (Hockenheim)
29 luglio – GP Ungheria (Budapest)
2 settembre – GP Belgio (Spa-Francorchamps)
9 settembre – GP Italia (Monza)
23 settembre – GP Singapore (Marina Bay)
7 ottobre – GP Giappone (Suzuka)
14 ottobre – GP Corea del Sud (Yeongam)
28 ottobre – GP India (Nuova Delhi)
4 novembre – GP Abu Dhabi (Yas Marina)
18 novembre – GP Usa (Austin)
25 novembre – GP Brasile (Interlagos)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018