Excite

Cammarelle e Valentino ai quarti dei Mondiali

Ai Mondiali di boxe di Milano l’Italia continua a fare bella figura, ieri sera con Roberto Cammarelle e Domenico Valentino. Quarti di finale conquistati da entrambi, anche se per quanto riguarda Cammarelle lo spettacolo non c’è stato, nettamente forte più rispetto all’avversario, mentre per quanto riguarda Valentino una bella prova di forza e di carattere.

Cammarelle, campione olimpico e del mondo in carica dei supermassimi, affrontava lo sloveno Rok Urbanc, letteralmente distrutto per 14-0 senza nemmeno infierire, cosa che il pubblico non ha apprezzato ma: “Non ce n’era bisogno – risponde Roberto –, la boxe è anche questo, rispetto per l’avversario. Comunque già dal prossimo incontro le cose saranno differenti”. E infatti sarà così, perché mercoledì incontrerà il bulgaro Kubrat Pulev per un posto in finale.

Grande prova anche di Domenico Valentino che ha bisogno di più o meno 3 minuti per battere il coreano Soon Chul Han. Dopo una prima ripresa agile e abbastanza equilibrata, Valentino piazza quattro destri uno in fila all’altro che fanno barcollare il coreano, che se prima sembra riprendersi, dopo altri quattro siluri in pieno volto dice basta, è ko tecnico.

"Valentino ora c'è - ha affermato il pugile casertano subito dopo la vittoria - Ho un sogno da raggiungere, l'oro”. Gli fa eco anche il direttore tecnico degli azzurri, Francesco Damiani: “E' stato un successo bellissimo. Valentino quest'anno ha la rabbia giusta". Valentino nei quarti sfiderà, mercoledì, il cubano Idel Torriente Leal.

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017