Excite

Carlos Moya si ritira dal tennis professionistico

Carlos Moya, 34 anni, ha deciso di ritirarsi dall’attività agonistica dopo 15 anni di carriera da professionista: una decisone sofferta, ma l’età avanza, e con queste nuove generazioni guidate da Rafael Nadal che spingono prepotentemente, alle vote arriva il momento di dire stop.

E allora è lecito tornare indietro con i ricordi, a quel 1998 quando vinse la finale del Roland Garros, il prestigioso torneo parigino, o quelle due fantastiche due settimane in cima alla top 10 mondiale nel marzo del 1999. Tante soddisfazioni, ma un’unica amara delusione trascinata per tutta la vita: un infortunio al piede dal quale non si è mai ripreso e chi di certo nel corso degli anni ne ha condizionato prestazioni e risultati.

L’ultima grande gioia arriva nel 2004 in Coppa Davis quando battendo Andy Roddick contribuì al successo della Spagna contro gli Usa che portò al trofeo. Di recente purtroppo però un ennesimo infortunio al piede si è fatto sentire: ‘Continueró a giocare a tennis, certo non piú come prima, ma a dicembre saró a Siviglia per il Master nazionale. Ringrazio tutti i fans che mi hanno seguito in questi anni, gli sponsors, tutti i tecnici che si sono succeduti e la mia famiglia. Questo infortuno al piede, unito alla nascita di mia figlia, mi hanno convinto che era il momento giusto per lasciare’. Adios Carlos…

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019