Excite

Carolina Kostner condannata: arrivata la sentenza, squalifica di un anno e quattro mesi

  • Twitter

di Raffaele Natali

Carolina Kostner è stata squalificata per un anno e quattro mesi. E' questa la sentenza arrivata dal Tribunale Nazionale Antidoping: lo stop partirà da oggi. Sono dunque salve le medaglie vinte dall'atleta azzurra, mentre svanisce l'opportunità di partecipare agli Europei e Mondiali del 2016. La Kostner è stata ritenuta colpevole di assistenza, mentre non è stata accolta la richiesta di 3 mesi di stop per omessa denuncia della frequentazione di Schwazer con Ferrari.

L'accusa che gravava sulla pattinatrice azzurra era ormai nota: l'ipotesi messa in piedi dalla Procura parlava di responsabilità pesanti per la Kostner. L'atleta era accusata di complicità e omessa denuncia sulla positività diAlex Schwazer, suo compagno all'epoca dei fatti (si parla della vigilia delle Olimpiadi di Londra del 2012).

Secondo l'accusa la Kostner avrebbe mentito agli ispettori Wada per dare la possibilità al suo ex fidanzato di eludere i controlli antidoping che lo avrebbero incastrato e avrebbe addirittura accompagnato il marciatore all'incontro con il medico Ferrari. Come visto, questo secondo aspetto non è stato riconosciuto come veritiero dal Tribunale

Carolina Kostner: guarda la prova che le ha fatto vincere l'oro agli Europei del 2013

Lei si è sempre dichiarata innocente: in un'intervista a Il Fatto Quotidiano aveva spiegato la propria posizione: "Io non mi sono mai dopata, non ho mai aiutato Alex a farlo, e non ne ho saputo nulla fino a che il test è tornato positivo. Com'è possibile che chiedano una punizione più alta per me rispetto a tanti atleti squalificati per doping? La questione non è fino a che punto ci si spinge per amore, perché se avessi saputo che Alex si dopava, per il suo bene innanzitutto, l'avrei convinto a confessare. Potrei decidere io stessa di voltare le spalle alle gare"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018