Excite

Carolina Kostner, scoppia un nuovo caso: squalificata, partecipa ad un evento sportivo. Ma può?

  • Twitter

di Raffaele Natali

Non si arresta il caso relativo a Carolina Kostner, la pattinatrice azzurra squalificata per un anno e 4 mesi per aver dato copertura all'ormai ex fidanzato Alex Schwazer ai tempi delle Olimpiadi di Londra del 2012, scoperto positivo all'antidoping proprio alla vigilia della rassegna mondiale. Un nuovo polverone si sta infatti alzando in merito alla partecipazione dell'atleta azzurra all'Ice Gala del ghiaccio, in programma proprio nelle prossime ore al Centro sportivo di Covo, vicino a Treviglio. Una semplice manifestazione organizzata per chiudere la stagione agonistica, che avrebbe avuto un risalto mediatico senz'altro minore se non fosse circolata la notizia della partecipazione della Kostner.

Carolina Kostner confessa tutto a Le Iene: "Ecco perché ho mentito"

Eh sì, perché sta montando in queste ore la polemica: può Carolina essere protagonista di un'esibizione che si svolge in un centro sportivo che vede partecipare altri colleghi tesserati e centinaia di giovani che hanno come allenatrice istruttrici federali?

Tecnicamente le norme sportive imposte dal Coni non lo rendono possibile, soprattutto per vicende legate al doping: "Nessuna atleta squalificata può partecipare a qualsiasi titolo a una competizione o a un’attività che sia autorizzata (!) o organizzata da un firmatario del Codice Wada, da un’organizzazione ad esso affiliata...o da una qualsiasi organizzazione di eventi sportivi a livello nazionale e internazionale".

Carolina Kostner in una delle sue ultime esibizioni - GUARDA IL VIDEO

In realtà però nelle motivazioni che hanno portato alla squalifica della Kostner non ci sono specifici divieti alla frequentazione degli impianti sportivi. L'atleta azzurra non è nemmeno interdetta ad incontrare tesserati al di fuori di manifestazioni agonistiche. Ha provato a fare luce sulla vicenda lo stesso manager della Kostner: "E’ stato subito chiaro che Carolina avrebbe accettato solo inviti di associazioni non affiliate alla Federazione o al Coni- ha detto Giuseppe Gambardella -. L’invito è arrivato da una onlus ed è stato accettato anche per l’amicizia di Carolina con uno degli organizzatori".

Dello stesso avviso è Enzo Tirloni, responsabile dell'Accadueo, il quale ritiene che la manifestazione non possa essere catalogata tra quelle per cui la Kostner è interdetta, proprio perché organizzata dalla Cooperativa Quadrifoglio, non da organi federali: "Nella nostra comunità di 4000 abitanti c’è una grande attesa per Carolina e la sua assenza provocherebbe delusione e proteste veementi".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018