Excite

Cassina Show, ai Mondiali è bronzo alla sbarra!

L’Italia ritrova un campione, e lo fa durante una delle manifestazioni più importanti per la ginnastica artistica, il Mondiale di Londra. L’eroe è Igor Cassina che dopo l’oro olimpico di Atene 2004 chiude alla sbarra con 15.625 punti conquistando la medaglia di bronzo dietro al cinese Zou Kai (oro con 16.150 punti) e all'olandese Epke Zonderland (argento con 15.825 punti).

Una finale da brividi, con avversari fortissimi e determinati, dove Igor è stato davvero bravo non perdendo mai la concentrazione: "Visto il livello altissimo di questa finale salire per primo è stato un vantaggio. Ho sempre dichiarato che mi accontentavo di fare bene il mio esercizio, però, dopo il secondo punteggio in qualifica andar via a bocca asciutta sarebbe stata dura. La dedica? Ovvio, ai miei genitori, a mia sorella Mara e al mio allenatore. E poi da oggi si sfata la stupida diceria che il mio fan club porta male. Qui erano in tantissimi e ho gioito con loro. Questa medaglia mi dà una carica eccezionale per andare avanti".

Il futuro è incerto, le Olimpiadi del Londra 2012 sono vicine, ma è presto per dare conferme: "Non voglio dirlo – continua Cassina - certamente per tutto il 2010. Adesso dovrò lavorare per aumentare la difficoltà del mio esercizio. I miei avversari sono cresciuti tantissimo, fanno cose straordinarie e molti di loro propongono 'il Cassina', segno che ho fatto scuola".

Anche il Presidente del Coni Gianni Petrucci è entusiasta di questo piazzamento che per la ginnastica artistica è la 29° affermazione, il 19° bronzo: "Abbiamo ritrovato un grande campione: meritava questo risultato anche per l'umiltà e la concretezza con cui è andato avanti quando i successi non arrivavano- ha detto Petrucci. "Bravi lui, i tecnici e la federazione - aggiunge Petrucci - che ci sta dando grandi soddisfazioni. Complimenti alle giovani Preziosa (quinta alla trave) e Licchetta (ottava, ieri, nelle parallele asimmetriche) finaliste qui con grandi prospettive future".

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017