Excite

Caster in pista finalmente, ma è deludente

Caster Semenya torna a correre dopo l’ok dato recentemente dalla Iaaf, e fin qui tutto bene, ma come sarà il suo rientro questa è una bella incognita alla quale tutti cercano di dare risposta, perché ad oggi la campionessa del mondo degli 800 a Berlino pare sia lentissima.

Leggi la sentenza emessa dalla Iaaf su Caster Semenya

Dopo 11 mesi di stop e di lontananza dalle piste la Semenya sta a circa 5 secondi dalle sue prestazioni ed è per questo che il suo tecnico personale Michael Seme ha espresso preoccupazione: ‘Abbiamo fatto dei test al campo, Caster non sta bene. In questo momento Caster non è in forma. Abbiamo effettuato delle prove cronometrate al campo e il cronometro non mente quasi mai’. In realtà potrebbe essere tutta una gran menzogna montata ad hoc per far salire ancora di più l’attenzione su di lei che di certo in questi 11 mesi avrà continuato ad allenarsi e di certo non si sarà girata i pollici, ma lui continua: ‘Doveva correre due volte i 600 metri, e almeno in una occasione sotto l'1'32, ma non è andata così’.

Guarda queste foto di Caster Semenya

I tempi sono stati intorno all’1’35 al momento troppo poco per pensare di rientrare ai mondiali juniores di Moncton in Canada che si terranno dal 19 al 25 luglio, un po’ troppo vicini, anche perché pare che lei abbia ‘Meno voglia e meno slancio, ma va capita’, conclude il suo tecnico, in ogni caso ‘Ci daremo sotto per tentare almeno di partecipare ai campionati africani in programma a Nairobi dal 28 luglio’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018