Excite

Caster in pista, vince ma lontana dai suoi tempi

Tutto facile per Caster Semenya al suo rientro in pista dopo 11 mesi di stop a causa del fermo imposto dalla Iaaf per colpa dei dubbi sulla sua sessualità: l’atleta sudafricana vince in Finlandia imponendosi negli 800m con il tempo di 2'04’’22, al di sopra dell'1'55''45 con cui vinse la rassegna iridata, ma comunque sufficiente per una gara preparata velocemente dopo appunto un lungo periodo lontana dalla pista.

Leggi la sentenza emessa dalla Iaaf su Caster Semenya

Insomma esami tenuti segreti ma comunque validi a quanto pare, ed ora Caster è dunque pronta a tornare a fare sul serio puntando diretta ai Giochi del Commonwealth che si disputeranno a Nuova Delhi ad ottobre: ‘Per me è un nuovo inizio - ha dichiarato dopo la corsa -. Correre 2'04’’ non è stato facile, soprattutto dopo quello che è successo. Ero un po' nervosa visto che non correvo da un po' di tempo. Forse per me riposare dopo il gran tempo dell'anno scorso è stato un bene. Ma sono ancora giovane e i miei muscoli si stanno ancora sviluppando: credo proprio di poter migliorare ancora’.

Guarda queste foto di Caster Semenya

Il prossimo appuntamento è domenica, quando tornerà in pista ai Lapinlahti Games.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019