Excite

Ciardi ricorda gli attimi prima dell’incidente

Torna a parlare Alessandro Ciardi, e lo fa dal letto dell’ospedale dove dovrà rimanere per altri 40 giorni almeno, dopo essere scampato al terribile incidente che è costato la vita al ct della nazionale di ciclismo Franco Ballerini.

Guarda le foto di Franco Ballerini

Evidentemente sotto choc, con flebo ad entrambe le braccia, fratture al bacino e all’ossa sacro. Fino a qualche giorno fa non ricordava nulla dell’incidente, ora i ricordi cominciano a riemergere, e fanno più male delle fratture diffuse per tutto il corpo: ‘Mi ricordo il suono della voce di Franco. La contentezza di quando ci siamo stretti la mano in macchina, prima di partire. Stavamo cominciando una giornata di divertimento. Quel gesto, quell’entusiasmo, erano una spinta. Mi garbava che Franco fosse così felice. Ero orgoglioso che avesse scelto di correre al mio fianco. Con lui si era creato in poco tempo un vero rapporto. Era un simbolo sportivo, uno che nella vita aveva scritto grandi pagine. E da un uomo così, pensavo, si può solo imparare’.

Guarda le foto della Clio di Ciardi e Ballerini dopo l’incidente

Una tragedia senza senso, un lutto inatteso che lascia spazio solo alle parole e al dolore del ricordo. Per Ciardi è stata anche emessa dalla Procura un avviso di garanzia per omicidio colposo a seguito dell’incidente, giustificato come ‘un atto dovuto’... Come non bastasse il peso che quest’uomo avrà sulla coscienza per tutta la vita.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017