Excite

Ciclismo, Doping: Lance Armstrong pronto a confessare

Sette volte vincitore del Tour de France (dal 1999 al 2005), privato dei successi conquistati dopo il primo agosto 1998 e radiato per doping dopo le inchieste dall’Usada, l’Agenzia antidoping statunitense, ma adesso Lance Armstrong sarebbe pronto a confessare tutto.

Lo sostiena il New York Times, in un pezzo pubblicato in prima pagina, in cui si ricorda come l’ex campione texano, ormai 41enne, abbia sempre negato di avere fatto uso di sostanze dopanti. Armstrong aveva cominciato a dedicarsi con grande impegno al triathlon, arrivando anche a partecipare all’Ironman. Dopo l'inchiesta, poi, non ha più potuto prendere parte alle gare. Adesso starebbe però considerando la possibilità di ammettere pubblicamente l’uso di sostanze proibite e il ricorso al doping ematico in carriera.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018