Excite

Ciclismo, l’Amstel è di Gilbert! Bene gli azzurri!

Altra grande classica di ciclismo nei paesi dl nord e questa volta il successo è griffato Philippe Gilbert nell’Amstel Gold Race. Una gara bella e intensa fatta da tanti momenti di frenesia in gara che si accende magicamente a 20 km dall’arrivo quando prima ci prova Marco Marcato e da lì in poi comincia un via vai di atleti che cercano la vittoria.

Ripreso Marcato all’attacco a 19 km dall’arrivo passano all'attacco proprio Gilbert e Damiano Cunego, Frank Schleck e Alexander Kolobnev, tutti in fuga per un successo che vale molto: ma le classiche sono corse da specialisti e Gilbert è uno di questi così a soli 400 metri dal traguardo scatta sul Cauberg, fa il vuoto e si lancia in una arrivo solitaria a braccia alzate.

Anche gli italiani sono tra i protagonisti della gara ed uno di loro a sorpresa centra anche il terzo gradinbo del podio. Ci prova prima Marcato sull’Eyserbosweg, ma la sua fuga finisce presto; poco dopo a 19 Km dall’arrivo anche Cunego cerca gloria con Gilbert, Frank Schleck e Kolobnev, ma l’assalto finisce lì; c’è spazio anche per Nibali che a -4 dall’arrivo cerca di piazzare l’affondo vincente, ma nessuno lascia via di fuga e così al traguardo, mentre Gilbert andava a vincere il miglior piazzamento azzurro lo trova Enrico Gasparotto che centra il primo podio azzurro nelle grandi classiche del Nord.

Successo meritato e testa a mercoledì quando si correrà la Freccia Vallone e a domenica per la Liegi-Bastogne-Liegi.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019