Excite

Ciclismo, Nibali e Scarponi-Astana, la presentazione. Il ds: "Puntiamo a vincere il Tour de France"

  • Getty Images

Vincenzo Nibali e Michele Scarponi sono i due assi dell'Astana Pro Team, la squadra kazaka a forte trazione italiana (il direttore sportivo è Giuseppe Martinelli, un veterano delle ammiraglie con ben 28 anni di esperienza alle spalle) presentata ieri a Villa Fenaroli, Rezzato, in provincia di Brescia.

Il team, seguitissimo in patria, punta a fare da cannibale, ad iniziare dal 20 gennaio, giorno in cui debutterà nel Tour San Luis, in Argentina.

Vincenzo Nibali, reduce dal trionfo al Giro d'Italia 2013, è la punta di diamante di una squadra che, con i vari Fuglsang, Kessiakoff, Vanotti, Kangert, Aru, ha le sembianze di una autentica corazzata.

NIBALI E SCARPONI - "Io e Michele (Scarponi, ndr), dichiara 'lo squalo dello Stretto' in una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, "Siamo sempre stati rivali, ora vederlo qui, con la mia stessa maglia, mi fa un po' strano. In Argentina farò di tutto per aiutarlo a vincere.La stagione passata è stata incredibile, piena di soddisfazioni. So che quella di quest’anno sarà ancora più dura. Il calendario è un po' differente, ma mi farò trovare pronto. Vincere il Tour sarebbe bellissimo, il coronamento di un sogno".

Michele Scarponi ringrazia e confeziona all'ex nemico, ora compagno, un complimento super: "Vincenzo Nibali è il faro del ciclismo mondiale, non solo nazionale".

Infine parola a Giuseppe Martinelli, il team manager che proverà a spingere Nibali alla conquista del Tour de France 2014, così come fece nel 1998 con il compianto Marco Pantani, l'ultimo italiano ad arrivare in trionfo sugli Champs-Élysées.

"Sappiamo di non poter sbagliare", dice il 58enne team manager dell'Astana "Abbiamo una squadra fortissima e l'obiettivo principale della stagione non può non essere la vittoria del Tour".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018