Excite

Riccò ricoverato, ha rischiato la vita

Riccardo Riccò, corridore della Vacansoleil Pro Cycling Team, promessa mancata a causa di uno scandalo doping nel Tour de France 2008, è stato ricoverato domenica pomeriggio nel reparto di neurorianimazione dell’ospedale di Baggiovara a Modena: per qualche ora le sue condizioni si sono aggravate così tanto che si è temuto seriamente per la sua vita.

All’inizio si dava per certo come causa del ricovero improvviso un ‘blocco renale’, ma la sue condizioni sono andate sempre peggiorando e la prognosi ad oggi rimane riservata; solo un comunicato diramato dall'ospedale civile S.Agostino fornisce indicazioni sul suo stato di salute: ‘Le sue condizioni, inizialmente critiche, sono in miglioramento. La prognosi, in via prudenziale, rimane riservata’.

A questo punto, sperando naturalmente che si riprenda al più presto, ci si interroga sul futuro. Difficilmente quest’anno lo rivedremo sulla bicicletta, o almeno questa è l’opinione generale, doveva essere l'annata buona per puntare al Giro d’Italia: ‘E' la mia priorità - aveva detto un'intervista al quotidiano belga 'La Derniere Heure' - Ovviamente voglio vincere ma anche salire sul podio andrebbe bene. E' difficile, molto difficile, ci sono salite davvero complicate. Vincere il Giro senza ricorrere al doping? Certo che si può’.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018