Excite

Contador, maglia gialla e ipoteca sul Tour

Sono arrivate la Alpi e Contador si è preso la maglia gialla. Questo è il riassunto della Pontalier – Verbier, quindicesima tappa di questo Tour sempre più avvincente. D’altronde Contador aveva già dato i primi segni di guerra in montagna sui Pirenei ad Arcalis, ma la tappa di ieri è stata un vero e proprio schiaffo a Lance Armstrong, che arriva al traguardo distrutto, secondo con 1’37 di ritardo sullo spagnolo che fa in tempo anche ad asciugarsi il sudore dopo uno scatto devastante a 6 km dall’arrivo.

Dietro di loro, e qui arrivano le belle notizie si torna a vedere Vincenzo Nibali con una bella prova equilibrata e senza inutili sforzi, che nella classifica dei tempi alla fine qualcosa paga, ed è in stato di grazia anche Andy Schleck, a questo punto forse l’unico ancora in grado di poter dar fastidio a Contador nonostante i 2’26 di ritardo in classifica generale.

Armstrong resta secondo in classifica generale, ma per fare questo ha bisogno del supporto di tutta la squadra che praticamente deve fare la gara per lui, mentre Contador quando decide che è ora fa le valigie e se ne va, e anzi se li con lui c’è qualcuno dell’Astana che non può farci niente, gode ancora di più, e all’arrivo non manca di farlo notare: "Penso che le differenze ora siano abbastanza evidenti - dice la maglia gialla -. In circostanze normali, la squadra lavorerebbe per me. Non penso che ora ci saranno problemi da questo punto di vista".

Oggi il Tour riposa, si riparte domani con i 159 km della Martigny – Bourg Saint Maurice, e a questo punto c’è solo da aspettare la prossima mossa di Armstrong, sperando che non decida di disarcionare Contador.

    Ordine d'arrivo:
  • 1. Alberto Contador (Spa) - Astana 5h03'58";
  • 2. Andy Schleck (Lux) - Saxo Bank + 0'43";
  • 3. Vincenzo Nibali (Ita) - Liquigas + 1'03";
  • 4. Frank Schleck (Lux) - Saxo Bank + 1'06";
  • 5. Bradley Wiggins (Gbr) - Garmin-Slipstream, stesso tempo;
  • 6. Carlos Sastre (Spa) - Cervelo, stesso tempo;
  • 7. Cadel Evans (Aus) - Silence-Lotto + 1'26";
  • 8. Andreas Kloeden (Ger) - Astana + 1'29";
  • 9. Lance Armstrong (Usa) - Astana + 1'35";
  • 10. Kim Kirchen (Lux) - Columbia + 1'55".

    Classifica generale:
  • 1. Alberto Contador (Spa) - Astana 63h17'56";
  • 2. Lance Armstrong (Usa) - Astana + 1'37";
  • 3. Bradley Wiggins (Gbr) - Garmin-Slipstream + 1'46";
  • 4. Andreas Kloeden (Ger) - Astana + 2'17";
  • 5. Andy Schleck (Lux) - Saxo Bank + 2'26";
  • 6. Rinaldo Nocentini (Ita) - AG2R + 2'30";
  • 7. Vincenzo Nibali (Ita) - Liquigas + 2'51";
  • 8. Tony Martin (Ger) - Columbia + 3'06";
  • 9. Christophe le Mevel (Fra) - FDJeux + 3'09";
  • 10. Frank Schleck (Lux) - Saxo Bank + 3'25".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017