Excite

Contador squalificato per doping per due anni

  • Infophoto
Albero Contador è stato condannato per doping, dopo essere risultato positivo al clenbuterolo nel luglio 2010.
In virtù di tale squalifica, gli viene tolta la vittoria del Tour 2010 (che va a Andy Schleck) e del Giro 2011(che va all'italiano Michele Scarponi).

La sentenza del Tas è pesantissima e prevede due anni di squalifica per il corridore spagnolo, che non potrà partecipare al prossimo Tour e alle Olimpiadi di Londra.

Dalle anlisi effettuate dal laboratorio di Colonia, è stat rilevata una quantità lievissima di clenbuterolo (0,00000000005) nelle urine di Contador.

Lo spagnolo era risultato positivo il 21 luglio 2010, ed informato dall’Uci il 24 agosto dello stesso anno.
Contador si è sempre difeso, spiegando la positività con l'assunzione della carne contaminata.

Quando la notizia venne fuori, la Federciclo spagnola propose un anno di squalifica, ma poi lo assolse il 15 febbraio 2011.

Dopo l'assoluzione, Uci e Wada hanno fatto ricorso al Tas, riunitosi dal 21 al 24 novembre 2011.
Oggi è arrivata la sentenza, che di fatto, gli toglie un Tour e un Giro: 3 dei 6 grandi Giri conquistati dallo spagnolo.

La nota diffusa dal Tas di Losana dice. “Il doping non è provato, ma la presenza di anabolizzanti è già di per se stessa sufficiente per squalificare Contador”.

La squalifica terminerà il 5 agosto 2012, e consentirà a Contador di partecipare alla Vuleta.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018