Excite

Contador tra i ricordi del Giro e l’idea del Tour

  • Foto:
  • ©LaPresse

Alberto Contador dopo il Giro d’Italia pensa al Tour de France. Se a maggio infatti era certo che avrebbe partecipato solo al Giro, puntando a vincerlo come poi effettivamente è successo, causa soprattutto il rinvio ad agosto dell'udienza del Tas di Losanna sul suo caso di doping, potrebbe decisamente cambiare idea.

Rivivi tutta la vicenda doping che ha coinvolto Alberto Contador

Le cronache delle tappe: rivivi le emozioni del Giro d’Italia 2011

Al momento mancano un po’ le forze dopo le fatiche del Giro, ma l’idea di rientrare in corsa anche in questa manifestazione dove ha trionfato nel 2007, 2009 e 2010 (salvo sentenze contrarie) e dove se la giocherebbe contro quello che lo scorso anno gli ha dato parecchio filo da torcere, Andy Schleck, lo attira parecchio: ‘Il più del lavoro è già stato fatto, ora devo recuperare. Ma se andrò al Tour è per vincere e se mi renderò conto di non essere in buone condizioni non andrò - comincia Alberto Contador -. Al momento il più titolato è Andy Schleck. La loro è una squadra molto forte, ma anche io ho buoni corridori al mio fianco e avrei gli stessi scalatori dell'anno scorso eccezion fatta per Tiralongo. Sono molto contento della mia squadra e dell'appoggio incondizionato che ho ricevuto’.

Il foto-ricordo di Wouter Weylandt

L’obiettivo comunque di questa stagione era senza dubbio il Giro, una prova che ha dominato ma che nemmeno lui forse si aspettava così dura: 'Tutte le gare sono dure, ma al Giro ci sono state tappe molto lunghe. Abbiamo percorso circa 8.500 chilometri – un’edizione segnata anche dalla terribile tragedia che ha coinvolto Wouter Weylandt - E' stata la gara più dura a cui ho partecipato. Le morti hanno segnato enormemente il Giro già dalla prima settimana. E' stato incredibile, è stato molto duro. Era un ragazzo allegro e siamo sempre andati d'accordo. Mi hanno dato questa notizia durante il Giro ed è stato un colpo durissimo’.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019