Excite

Coppa Davis, fuori Usa e Russia, Israele stupisce

Quest’anno la Coppa Davis è destinata a stupire, e una volta tanto non sono le grandi nazioni a far notizia, o meglio non per il solito motivo. Perché adesso a far scalpore sono altre nazioni che si contenderanno nelle semifinali l’accesso diretto alla finale della prestigiosa Coppa internazionale: Croazia, Israele, Repubblica Ceca e Spagna.

Israele conferma il suo periodo di grazia che gli consente, dopo lo storico piazzamento agli ottavi di Wimbledon con il suo primo esponente Dudi Sela, di battere nientemeno che la Russia nei quarti di finale ottenuti con una vittoria tra l’altro schiacciante per4-1, con l’unico punto russo che arriva a causa del ritiro dello stesso Sela contro Andreev a causa di qualche guaio al polso che è meglio riposare in vista della semifinale contro la Spagna.

Anche per la Spagna però non è stato così facile giungere alle semifinali, che si disputeranno dal 18 al 20 settembre, battendo per 3-2 una Germania davvero ostica e portando a casa il punto decisivo con Juan Carlos Ferrero, che ha liquidato Andreas Beck con un triplice 6-4 nel quinto set.

Ma a fare scalpore è anche l’uscita della nazionale statunitense, orfana di un Andy Roddick a riposo dopo Wimbledon, battuta dalla Croazia, sulla terra rossa di Porec. A segnare il punto decisivo è Marin Cilic contro Fish, dopo che sempre lui e Karlovic avevano messo in cassaforte due preziosi punti contro James Blake e Mardy Fish.

Stessa sorte anche per la Repubblica Ceca che deve faticare non poco per superare l’Argentina, e ci vuole tutta l’esperienza di Radek Stepanek nell'ultimo match con Juan Monaco per sancire il 3-2 finale. Risultato fondamentale che permetterà una sfida fino a qualche poco fa impensabile, ovvero Repubblica Ceca – Croazia.

Delineati dunque i tabelloni per le sfide che sanciranno i finalisti della Davis non resta che aspettare settembre, e pensare a quel che avrebbe potuto ottenere l’Italia se si fosse qualificata per giocare questa semifinali.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017