Excite

Coppa del mondo di sci: Lindsey Vonn in lacrime, ginocchio ancora out

  • Getty Images

Ancora uno stop, e quando manca poco più di un mese alle Olimpiadi di Sochi 2014, Lindsey Vonn, uscita di pista durante la discesa in Val d'Isere, ha detto che il ginocchio destro operato nello scorso febbraio le ha ceduto, ma ha assicurato che proverà a partecipare ugualmente ai Giochi russi in programma a febbraio.

"Ho cercato di restare in equilibrio e, nel modo di appoggiarmi, il ginocchio destro ha completamente ceduto. Ho cercato di recuperare, rimanendo sugli sci, ma il ginocchio ha ceduto ancora una volta", ha dichiarato la Vonn, che già nella passata stagione si era rotta il crociato anteriore e il collaterale mediale, nel corso dei Mondiali di Schladming.

Sotto gli occhi del compagno, il golfista Tiger Woods, la Vonn ha evitato la caduta, ma non ha potuto proseguire la gara, appoggiandosi sulla rete di protezione e scoppiando in lacrime, per il dolore e la paura. "Non mi sono fatta più male di quanto già stessi. Si tratta di una piccola compressione, ho caricato sullo sci destro e il ginocchio ha completamente ceduto".

La statunitense, comunque, non ha perso la speranza di partecipare alle Olimpiadi di Sochi (al via il 7 febbraio). "Per la prossima gara dovrò irrobustire i supporti a destra, per evitare un'eccessiva pressione sul ginocchio - ha spiegato la campionessa statunitense, oro in discesa ai Giochi di Vancouver 2010 - Devo solo fare attenzione a non subire traumi, anche piccoli, per evitare ulteriori danni al ginocchio, al menisco e a tutto il resto dell'articolazione. Sarò più prudente e cercherò di partecipare al minor numero possibile di gare, prima dei Giochi".

sport.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017