Excite

Coppa del mondo di sci, Super Italia: Fill e Fanchini sul podio in discesa

  • Getty Images

Sulla Men's Olympic di Lake Louise, seconda discesa e secondo podio stagionale per Elena Fanchini. La 28enne finanziera di Artogne sigla già la sua miglior stagione di tutti i tempi, visto che due podi in Coppa - e in due gare consecutive - non li aveva fatti mai. L'ultima volta che l'Italia della velocità rosa aveva saputo cogliere due podi consecutivi in discesa era il 2008 quando proprio sua sorella Nadia fu terza a Crans Montana in marzo e poi seconda a Lake Louise in dicembre.

Elena ha chiuso con il terzo crono a 1"20 dalla vincitrice Maria Hoefl-Riesch (1'56"03) e a 50 centesimi dalla svizzera Marianne Kaufmann-Abderhalden. Più indietro Lara Gut (decima), mentre arriva con 3"19 di ritardo l'attesa Lindsey Vonn, al rientro dopo il lungo stop per l'infortunio al ginocchio. Le altre azzurre fanno punti: 19/a è Johanna Schnarf, 24/a Verena Stuffer, 27/a Daniela Merighetti e 28/a Nadia Fanchini.

E sorride anche l'Italia della velocità maschile sulla pista di Beaver Creek che ospiterà l'anno prossimo i Mondiali. Terzo posto per Peter Fill, a secco di piazzamenti nei tre da 83 gare e addirittura da più di cinque anni in discesa. Dopo un periodo "no" Fillcon questo podio non solo si assicura un posto per le Olimpiadi di Sochi, ma riconsegna una freccia importante all'arco della squadra allenata da Gianluca Rulfi, capace di salire sul podio di specialità per la settima volta nelle ultime nove gare.

Il successo è andato ad Aksel Lund Svindal, che ha preceduto di 17 centesimi l'austriaco Hannes Reichelt, mentre Fill ha concluso con un ritardo di 20 centesimi. Con i 100 punti conquistati, Svindal sale a quota 300 in classifica generale dove precede Marcel Hirscher (160) e strappa momentaneamente il pettorale di leader della specialità a Paris. Per quanto riguuarda gli altri azzurri Werner Heel ha chiuso ottavo e Dominik Paris nono, mentre Christof Innerhofer è finito quattordicesimo, penalizzato da uno sci con una lamina rovinata da un sasso poco dopo la partenza. A punti anche un positivo Silvano Varettoni, ventiduesimo, e Matteo Marsaglia, trentesimo. Fuori dai trenta Mattia Casse, è uscito Siegmar Klotz.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018